“Alexandra Borgia” riflesso poetico di Marilena Frigiola

Alexandra Borgiaarticolo a cura di Francesco Sorge

Marilena Frigiola indossa le vesti di “Alexandra Borgia”, suo Avatar, donna regale e appassionata affidandole la sua penna, che a tratti diventa antica come quella in piuma d’oca, per stendere su di un foglio “pergamenato” i suoi pensieri, dal carattere sublime e profondo. Gli scritti di Marilena sono privi di filtri o remore e riescono ad attraversare la dimensione del reale, anzi sono essi stessi delle realtà parallele, dei luoghi in cui l’artista ci conduce per svelarci il suo mondo e stupirci per aver tramutato in parole un sentimento o un’emozione a cui noi, fino a quel momento, non avevamo saputo dar nome. E’il regno profondo dell’Amore che si respira in ogni anfratto e che Marilena ci disegna con parole intense, affrescando per esso castelli color smeraldo dalle guglie maestose che si stagliano nel cielo azzurro per poi, con una grande virata mostrare il lato oscuro di quel sentimento presentandoci le rovine e i ricordi del meraviglioso castello.
I suoi scritti sono pervasi da un senso di sensualità diffusa, il contatto con gli elementi della natura procurano un piacere simile ad un’estasi che non è mai surrogato o sostituzione ma è esso stesso fonte di benessere perché parte integrante dell’universo in cui si è immersi. Marilena non scappa via dalla realtà rifugiandosi in fantasie consolatorie, ma ci presenta più piani esistenziali, da cui attingere emozioni e sentimenti affinché ognuno ritrovi la propria dimensione , sta al di qua e al di là del ponte.
“Grazie a mia madre, che mi iscrisse ad un corso di giornalismo è esploso l’amore che ho per la scrittura. Per me scrivere è come respirare e questo mi consente di far arrivare alla gente la mia essenza.”
Il forum “Diario di Corte”, regno virtuale creato da Marilena è il luogo in cui chiunque può cercare un suo spazio interiore, interagendo con altri viaggiatori del sogno o con lei, dama dei sentimenti, per scoprire e ritrovarsi a parlare nella stessa lingua.
“Dalla passione per la scrittura e per la lettura, il destino ha voluto che 8 anni fa trovassi un impiego come libraia a Laterza, mia città natale. Lavorare in un caffè letterario era uno dei sogni che speravo di realizzare. La gente viene qui, parla, si confronta, si consiglia a vicenda. Non importa che siano donne, uomini oppure bambini. Il libro funziona da veicolo per la comunicazione. Organizziamo eventi musicali ed incontri con gli autori. Da libraia, la mia mansione si è espansa quando mi hanno affidato il ruolo di presentatrice e relatrice ufficiale di questi incontri. Ogni volta, scopro la bellezza autentica in un’anima nuova.
Marilena ha ricevuto meriti e riconoscimenti importanti che hanno attestato il suo valore letterario. E’tra i poeti dell’antologia letteraria laertina “Di noi i canti e le urla”della Dellisanti Editore nel 2007. Partecipa al Concorso Internazionale di Poesia e Narrativa Città di Bitetto nel 2010 e 2011 classificandosi al secondo posto mentre nel 2013 arriva sul podio con la raccolta “Cupido Infame”.
“Fra qualche mese pubblicherò il mio primo libro ufficiale dal titolo “Purpurea è l’Anima Mia”. E’una sorta di viaggio nelle trame dell’Amore, fra luci ed ombre, chiaroscuri e tormenti, passando per altri sentimenti come l’invidia, la gelosia, l’amore malato, l’amore costretto, gli amori storici di Lucrezia e Cesare Borgia, gli amori sospesi fra vita e morte dei Vampiri. Una raccolta, la mia, che è un insieme di riflessioni, di aforismi, di prose raccontate dalle bocche di personaggi leggendari o dagli elementi stessi che compongono questo grande, tormentato, Cerchio Vitale”
Marilena ritrova il suo mondo nei libri e nella scrittura dai quali non si staccherebbe mai perché linfa vitale, e in punta di penna trasforma i pensieri in parole che affida ancora una volta ad Alexandra Borgia “scrivere è il mezzo che mi permette di andare di là e restare di qua, senza inciampare e farmi male”.

http://diariodicorte.forumcommunity.net/

Annunci

Pubblicato il 2 ottobre 2015, in Cultura con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: