Nastri di partenza per Maratea in danza

Stefano Forti

Nella foto Stefano Forti

Maratea in danza riapre il sipario. Dal 14 al 16 luglio prossimi avrà luogo la seconda edizione del prestigioso festival per il cui svolgimento sono state individuate autentiche “gemme” ove mettere in scena l’intera programmazione. Al grand hotel Pianeta Maratea si terranno gli stage agli ordini di un corpo insegnanti di spicco, mentre il centro storico ed il parco Tarantini accoglieranno gli appuntamenti serali previsti dal cartellone, a partire dalle ore 21. L’edizione di quest’anno nasce grazie alla sinergia di due personaggi che amano incondizionatamente la danza: l’insegnante Mariadonata Bellavia e Stefano Forti, maestro & coreografo di fama internazionale, già primo ballerino Rai e Mediaset. Essi si conobbero proprio nell’ambito della prima edizione della kermesse in oggetto, quando la Bellavia scelse di affidare il corso di modern jazz al maestro Forti il quale, rispondendo positivamente alla proposta di collaborazione da parte di Mariadonata, ha subito messo in moto la sua apprezzatissima professionalità, cambiando tutta la struttura dello stage. Per di più è stato stabilito un gemellaggio tra questo evento e Maratona d’Estate – festival della danza città di Paestum fissato dal 25 al 30 luglio 2016, concepito e diretto dallo stesso Forti che in merito all’impegno in Basilicata dice: «Maratea è un luogo piacevolissimo. Incanta sia il posto, sia la location dove si faranno gli stage. Avremo una vista mare mozzafiato». Entusiasmo da parte sua, ma soprattutto un grande impegno affinché ci siano ottime possibilità di approfondimento della danza e d’inserimento futuro per talenti promettenti. Maratea in danza, infatti, consegnerà ai più meritevoli importanti borse di studio tra cui alcune dal valore ministeriale. A tal proposito i partecipanti potranno sostenere le audizioni per accedere al Molinari Art Center di Giacomo Molinari. Come si evince le opportunità sono molteplici, in primis le lezioni di stimati e noti docenti, i quali a partire dalle ore 9 del prossimo 14 luglio daranno il via alla manifestazione allestita per lo studio di diversi stili di danza quali: classico, moderno, contemporaneo ed hip hop indirizzato ad allievi suddivisi nei corsi: principianti, intermedio ed avanzato. In più il binomio Forti-Bellavia ha pianificato la novità assoluta del pilates (anche per non danzatori) e della sezione kids (riservata ai bambini dai 4 ai 7 anni).
Stefano Forti2

«A causa dello stato di crisi in cui versa il settore artistico, per cui anche della danza è fondamentale adoperarci in iniziative del genere al fine di investire sul talento – afferma Mariadonata Bellavia – Ho scelto di collaborare con Stefano Forti perché è di sani principi, trasparente. Lui è un grande artista; non a caso è conosciuto ovunque ma a me ha colpito in maniera particolare la sua persona». Gli stage sono aperti agli allievi di tutte le scuole di danza, provenienti da ogni dove e si susseguiranno nell’arco della giornata sino alle programmazioni serali. Il 15 ed il 16, spettacoli in notturna mentre il 14, al centro storico ci sarà un incontro-dibattito dal tema “Dentro la danza” a cura di Antonio Desiderio, dove parteciperanno Stefano Forti, Raffaele Paganini e Mary Garret che presenterà il suo ultimo libro sull’anoressia intitolato “La verità, vi prego, sulla danza!”, l’assessore comunale alla Cultura, Isabella Di Deco ed il presidente del centro culturale di Maratea, Tina Polisciano. Dal giorno seguente la location serale, sarà il suggestivo parco Tarantini il cui palco è incastonato tra il fascino del mare e la magnifica statua del Redentore posta sulla cima del monte San Biagio. Qui il 15 andrà in scena la rassegna coreografica “Maratea in danza” con ospite d’onore il ballerino Alessio La Padula di Amici 15. Un’apposita giuria composta da: Stefano Forti, Mia Molinari, Monica Ratti, Giacomo Molinari e Rocco Greco selezionerà le migliori performance degli allievi che verranno poi indicati quali borsisti. Il referente delle borse di studio sarà proprio Antonio Desiderio. Il 16, infine, al pubblico di Maratea è riservato un gran gala della compagnia nazionale di danza Raffaele Paganini che si esibirà con lo spettacolo “Vento del sud”. Gli allievi o scuole interessati a partecipare possono consultare il sito http://www.marateaindanza.com.
I docenti degli stage per la disciplina del classico saranno, oltre all’autrice del libro da presentare, ossia la maestra Garret, anche Ranieri, Rarità e Ferrari; per la danza moderna: Stefano Forti, Mia Molinari, La Chance e Greco; per il contemporaneo: Jasmine Cammarota, Vinicio Mainini, Jacobellis e Marino; Rudi Smit, Ida De Luca, Cuomo, Gaetano Porto, Capuano e Pianese si occuperanno dell’hip hop.
Ufficio stampa: Marita Miano
Tel: 347 3843638 – mail: mar.info@libero.it

Annunci

Pubblicato il 30 aprile 2016 su Eventi, Senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: