Intervista a Mattia Cattaneo: ” Racconto l’amore che arriva “DRITTO AL CUORE”

Mattia Cattaneo

INTERVISTA ESCLUSIVA DI GIUSEPPE COSSENTINO

Mattia Cattaneo, è l’autore di una silloge poetica che decanta l’amore,  tema universale trattata da molti poeti famosi come Petrarca, Neruda, Leopardi, Baudelaire, ma quello che racconta  Cattaneo è un amore che arriva ” DRITTO AL CUORE”  questo il titolo del suo primo libro di esordio  che segna un percorso di una brillante carriera di scrittore.

Mattia come nasce il progetto del libro antologico di poesie “ Dritto al Cuore”?

Questo insieme di poesie, unite da un filo conduttore quale è l’amore, nasce dopo un lungo lavoro di ricerca sulla poesia stessa, sull’emozione che i versi sanno donare e su uno stile ben preciso, così ne ho parlato con la coordinatrice di Antologica Atelier Edizioni, L.Lanza, che è rimasta colpita da quanto scritto e mi ha guidato nel processo di realizzazione e messa “su carta” delle poesie stesse. In particolare queste poesie d’amore nascono tutte dal cuore e dal sentimento verso la persona amata.

 Dritto al cuore

Quali sono le aspettative?

E’ il mio esordio “cartaceo”, quindi l’intenzione è quella di farmi conoscere, nel mio piccolo, nel vasto mondo poetico e Antologica Atelier Edizioni mi sta molto aiutando. L’aspettativa principale è quindi quella di esordire in un pubblico che però, come ben si sa, legge poco la poesia. Ma non demordo.

Se l’Italia fosse una poesia…

Soldati di Ungaretti. Perché in questo momento si è fragili, si è mossi da qualsiasi scandalo e basta poco a cadere proprio come per la foglia d’autunno e il soldato in guerra, e il nostro paese, meraviglioso bene naturale, sta proprio scivolando a terra.

 

Quando hai scoperto la tua passione per la scrittura?

Sin da piccolo, alle scuole elementari mi divertivo a fare il giornalino di classe, poi mi piaceva fare i temi di italiano, non ho mai avuto problemi perché la fantasia non mi è mai mancata. Negli anni ho rafforzato questa mia passione, da autodidatta senza nessuno studio parallelo, anche se a volte servirebbe, perché scrivere non è per niente facile.

So che scrivi anche racconti a puntate per il web, quali sono gli spunti?

Ho iniziato nel 2009 a scrivere racconti a puntate, una sorta di prosecuzione on line della soap opera “Vivere” e poi entrando nel blog soapoperagiornaliera.altervista.org in cui, assieme ad un altro blogger appassionato di storie, scriviamo questa sorta di web fiction sia a cadenza settimanale sia giornaliera. Lo spunto principale in tutte le mie storie è l’attualità, i fatti che possono coinvolgere il lettore ma soprattutto dei personaggi forti, che abbiano determinate caratteristiche, e un cattivo che si rispetti, sempre. Questo piace e funziona.

Sei anche un appassionato di soap opera, quale segui o seguivi?

Ho seguito “Vivere” e qua e là ogni tanto altre soap italiane (“Un posto al sole”, “Centovetrine” ma i primi anni, “Incantesimo”) anche solo per ispirarmi nelle storie. Ritengo però, nella mia personale opinione, che “Vivere” mi abbia dato molto in termini di trame e scrittura su cui a volte mi baso e non a caso amministro il gruppo Facebook sulla soap.

Un tuo sogno nel cassetto?

Una storia da me scritta che possa essere sceneggiata…è un bel sogno!

Un tuo pensiero sulla cultura italiana

Siamo molti passi indietro rispetto ad altri nostri “colleghi” europei. Ma noi siamo la culla della cultura, dell’arte e della letteratura, dobbiamo difenderla sempre e cercare di farla conoscere a tutti, nei diversi modi possibili.

Quali modelli di scrittori segui?

Nessuno in particolare, ho scoperto nuovi nomi nel panorama romanzesco attuale e trovo che Corina Bomann scriva benissimo (e le sue storie possono essere spunto per ciò che scrivo)

 

Progetti futuri?

Continuare a scrivere racconti a puntate per il blog suddetto, mentre dal lato poesia sto iniziando a scrivere altre poesie, che raccolte potranno poi magari essere un’antologia nel 2017. Continuo a collaborare con Antologica Atelier Edizioni anche in vista di un concorso da me indetto con la coordinatrice per Settembre (se ne è da poco concluso uno sulla “Liberazione”). Insomma, mi tengo sempre attivo.

Annunci

Pubblicato il 5 maggio 2016 su Interviste esclusive. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: