Italyintheworld: l’intervista a Salvatore Lioniello: il pizzaiolo col cappello da Orta di Atella nel mondo!

Salvatore per italy 3
di Giuseppe Cossentino
Per Italy in the World web zine ad Orta di Atella, abbiamo incontrato Salvatore Lioniello, il pizzaiolo campione del mondo, social e sempre attivo sul web con una pagina facebook di oltre 100 mila like. Da sempre , Salvatore è conosciuto come il “ pizzaiolo col cappello”, il panama , sua peculiare caratteristica gli da un’aria un po’ frestyle, un po’ jazz. Lioniello è da anni che ha le mani in pasta, nel vero senso della parola. Infatti, la Pizzeria Lioniello, gli artigiani della pizza, ad Orta di Atella, dopo la scomparsa del padre è a conduzione famigliare, infatti con il fratello Michele, Salvatore ha preso le redini dell’attività che porta avanti con passione, determinazione e successo. Salvatore, è un campione del mondo della pizza, non calcolando il palmares di numerosi premi di livello nazionale. Un orgoglio tutto campano, non a caso la sua “diversamente napoletana” presenta uno dei migliori impasti campani e quindi del mondo. Il suo sogno più grande? Come artista della pizza portare le sue ricette su un’emittente nazionale ed entrare nelle case di tutti gli italiani con la sua gustosa “ diversamente napoletana.
Salvatore se l’Italia fosse una pizza, quale pizza le dedicheresti?
Sicuramente la Margherita, siccome ha gli stessi colori della nostra bellissima bandiera!
Salvatore Lioniello per italy 2

Salvatore Lioniello, con suo fratello Michele.

Come pizzaiolo, artista della pizza ormai che ha scalato i confini regionali cosa pensi della cultura italiana, e, quanto è importante esportare la pizza italiana nel mondo?

La pizza italiana esportata nel mondo, per quanto mi riguarda è stata una delle più grandi vittorie italiane. Dobbiamo essere orgogliosi del fatto che ci siamo fatti conoscere in tutto il mondo, con una prelibatezza, una pietanza ricca che ha saputo dare tanta felicità ad ogni tipo di palato del mondo!
Cosa ti piace del tuo lavoro?
Vedere negli occhi dei miei clienti la loro soddisfazione, soprattutto quando vengono al banco per dirti che hai fatto un’ottima pizza. Non c’è soddisfazione più grande!
Il Segreto del successo?
La prima cosa è essere umili. Fare le cose fatte bene con semplicità, rispettare innanzitutto il lavoro di tutti, sia chi lavora bene e chi lavora male, perché da tutti possiamo imparare qualcosa che a noi manca.
Salvatore perché definisci la tua pizza diversamente napoletana ?
“ Diversamente napoletana perché abbiamo studiato un impasto totalmente diverso da quello tradizionale e l’abbiamo riportato passami il temine sulla napoletanità ma non ha niente a che vedere con l’impasto della tradizione e soprattutto non ha niente a che vedere con il disciplinare della pizza STG, il nostro impasto è un preimpasto, un impasto indiretto che viene lavorato due volte, nella prima fase non viene aggiunto il sale e nella seconda viene aggiunto il sale, altra percentuale di farina e il restante dell’acqua per ottenere digeribilità, fragranza, croccantezza e nello stesso tempo scioglievolezza del cornicione nonostante sia abbastanza alto. Il nostro impasto richiede ben 36 ore di fermentazione e cerchiamo di lavorare nei minimi dettagli sia nel procedimento dell’impasto sia per la scelta degli ingredienti che utilizziamo, le materie prime sono la cosa fondamentale per avere una pizza di livello. Poi lasciamelo dire, devo ringraziare il mio braccio destro che mi da un enorme e prezioso supporto, mio fratello Michele Lioniello che sta al forno che cura ogni singola pizza che esce”. Un tuo sogno nel cassetto? Il mio sogno è fare tv, su un’emittente nazionale e far entrare la mia “ diversamente napoletana” in tutte le case italiane per far scoprire i sapori della nostra terra a tutti.
Un tuo sogno nel cassetto?
Il mio sogno è fare tv, su un’emittente nazionale e far entrare la mia “ diversamente napoletana” in tutte le case italiane per far scoprire i sapori della nostra terra a tutti.
Annunci

Pubblicato il 13 giugno 2017 su Senza categoria. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: