Archivio mensile:luglio 2019

“LA GOCCIA E IL MARE” un corto che sta facendo parlare di sè. L’intervista al protagonista Riccardo Polizzy Carbonelli

Riccardo Polizzy e Falleri

 

LA GOCCIA E IL MARE è il corto di Daniele Falleri che vede protagonista Riccardo Polizzy Carbonelli con Valeria Graci, Francesco Stella, Ilaria De Rosa e Gianclaudio Caretta. Tanti riconoscimenti e premi per il cortometraggio , anche alla prima edizione dell’Italiani Blacl Movie Awards per miglior cast multietnico e migliore colonna sonora.
Riccardo, com’è nata l’idea col progetto di questo corto?
Prima ancora che Daniele Falleri mi parlasse del Personaggio,gli dissi di si. Ci conoscevamo già, tra ”addetti ai lavori”,ma il lavorare insieme nelle “Tre Rose di Eva”,ha rafforzato la Stima. Daniele è un Grande Professionista! Regista Teatrale e Televisivo,Abile e Sagace Scrittore,Sceneggiatore ed Organizzatore. Poi,leggendo la sceneggiatura,mi vennero alla mente molti personaggi,amaramente comici,quelli che ”si arrangiano”,della Commedia all’Italiana. Rammentai subito un episodio del film “I Mostri”,di Dino Risi,che s’intitola “L’Educazione sentimentale”,con Ugo Tognazzi ed il Figlio Ricky,in cui un padre si prende cura della educazione del figlio scolaro ricorrendo a una serie di esempi e insegnamenti disonesti e alla totale mancanza di rispetto per il prossimo. Dieci anni dopo pagherà lui stesso le conseguenze,venendo derubato e ucciso dal figlio
Parliamo del tuo personaggio...
Enzo Pallottini è approfittatore,
furbettino,sprezzante,disonesto,ma in buona fede:è convinto d’essere nel giusto,altrimenti inorridirrebbe per come agisce e per l’esempio che da’ alla figlia.
Abbiamo lavorato solo 2 giorni,tiratissimi,in armonia,nonostante il caldo di fine Giugno,oltretutto,quasi sempre, all’interno di un furgoncino originale della fine degli anni ‘60,senza aria condizionata e senza servo sterzo . Povero e Bravo Gianclaudio Caretta che,oltre a recitare,doveva anche guidare.
Com’è andata col resto del cast?
Con Francesco Stella,ci conoscevamo già, e Volto noto anche al Pubblico di “Un Posto al Sole”,per un Personaggio di qualche anno fa. E insieme a Gianclaudio Caretta e Ilaria De Rosa,rappresentano la parte rimasta “Sana” delle Persone che credono ancora nei valori. Così il contraltare era perfettamente bilanciato.Mi faceva effetto,per la prima volta,interpretare un Padre negativo ma per ben altri motivi dalla mia normale antipatia utilizzata sovente:qui addirittura riesco anche a strappare qualche sorriso! Abbiamo lavorato molto sui “Tempi Comici”,che anche il montaggio ha reso tali. E ho cercato di ispirarmi ad una sorta di dialetto Romano,del quale i puristi inorridiranno.
Ma la parte più difficile è stata quella finale con la Bravissima,Bellissima e,soprattutto,Paziente Valeria Graci,che interpreta la Dottoressa Maccabruno.A causa mia,che non facevo altro che sbottarle a ridere in faccia,non per dispetto,ovviamente,ma per la situazione,abbiamo rigirato tante volte la scena.Con Valeria ci conosciamo da tanto e,nella vita siamo abituati a scherzare,ma era la prima volta che lavoravamo insieme.
Insomma è stata una bella esperienza?
Assolutamente sì. La Troupe Meravigliosa,disponibile e deliziosa.Abbiamo lavorato veramente bene:il segreto di molti successi è l’Armonia che si riesce a creare sul Set. Grazie anche a questa,probabilmente,ed alla vitalità che si respira,il cortometraggio sta ottenendo molti consensi.
Vorrei anche aggiungere una cosa…
Cosa?
Un ringraziamento personale a Daniele Falleri per avermi Diretto,lasciandomi molto libero di creare,senza censurarmi,discutendo sempre prima la linea da seguire,ma poi lasciandomi fare e poi affidandomi,comunque un Personaggio che nessuno,se non mi avesse visto a Teatro,mi avrebbe mai fatto interpretare.

DStyle, l’occhiale italiano brand di successo tra i vip del momento

Denise Capezza

Un’annata straordinaria per Dstyle .
Con i suoi modelli glamour sull’onda del fashion più ricercato , l’artista dell’occhiale Domenico Auriemma, campano , e’ lanciatissimo tra i vip .
I personaggi più noti indossano le sue meravigliose creazioni, di gran gusto ed eleganza all’insegna dello stile originale e unico. Da Stash dei The Kolors , grande amico di Auriemma , ai Tiromancino, anche il mondo della musica veste Dstyle .
Così come i giovani attori popolari del momento : i volti di Gomorra come Michele Rosiello e Denise Capezza , ma anche Cristian Cocco inviato sardo di Striscia la notizia e nel cast della fiction L’isola di Pietro scelgono Dstyle per dare un tocco veramente alla moda al loro volto e all’immagine .
Domenico Auriemma vanta collaborazioni anche all’estero ed e’ una felice realtà italiana anche nel mondo arabo e non solo.

Pietro Del Vaglio, l’interior design di fama internazionale uno strepitoso anno di successi e progetti

Pietro Del Vaglio
Un’annata fantastica per Pietro Del Vaglio .
L’interior designer di fama mondiale e’ stato premiato a Eccellenze Reali lo scorso dicembre per poi presenziare questa estate come premiatore nell’edizione caprese .
Insomma riconoscimenti in eventi davvero top dalla grossa attenzione mediatica per quello che e’ stato definito il poeta dell’abitare .
Tra Monte di Procida e Firenze , il campano Del Vaglio ha concepito numerosi progetti internazionali che hanno fatto lievitare i suoi impegni e i viaggi all ‘estero .
Il prestigioso mensile di settore AD gli ha dedicato a giugno la copertina per una splendida dimora a Chiaia nel cuore di Napoli con un ampio reportage fotografico.
Una vera eccellenza quella rappresentata da Pietro Del Vaglio , con il suo lavoro tutto italiano ma patrimonio di creatività riconosciuta ben oltre i confini .
E tra i futuri progetti anche un libro .
Del Vaglio e’ davvero inarrestabile .