Archivi categoria: Racconti

” La Strada Incantata” la fiaba di Marco Addati

Marco Addati 1“La Strada Incantata” fiaba di Marco Addati

Articolo a cura di Francesco Sorge

“La Strada Incantata”, la fiaba che Marco Addati, giovane autore di Gioia del Colle, ha scritto per grandi e piccini, è un compendio di emozioni e simbologie. I bambini sono subito catturati dal linguaggio,che non ha bisogno di interpretazioni o spiegazioni perché Marco parla la loro lingua, la parola arriva subito al loro cuore senza filtri, il mondo dei bambini è fatto di magia, fantasia e voli altissimi. Come una classica fiaba anche questa è ricca di simbologie da cui il bambino viene subito catturato e, identificandosi con i vari personaggi, fa esperienza dei vari aspetti dell’esistenza trasformando ora, la vita, in un meraviglioso gioco. Marco adempie ad un compito delicato, e lo fa bene, riconoscendo nel bambino una mente ancora pura e, avvicinandosi con molta cautela a questo divenire adulto, lo prende per mano regalandogli tutto ciò che di buono e virtuoso possa stare potenzialmente in un uomo. Le emozioni hanno una pregnanza immediata dando al piccolo lettore la chiave per entrare subito in empatia con i vari personaggi della fiaba. Questo è un libro per grandi perché porta alla memoria il periodo più bello che ognuno di noi ha dentro di sé, quando fantasticando si trasformava un pezzo di legno in un oggetto magico o una zucca in una meravigliosa carrozza e un personaggio di una favola in un amico fedele e attento. Il messaggio di questa fiaba è semplice, fatto di parole universali, dove la ricerca della Strada Incantata non è un percorso ad ostacoli zeppo di insidie e lontano nello spazio, ma è qualcosa che ha a che fare con la nostra essenza di uomini, un posto magico che tutti abbiamo dentro di noi. Lilly è la protagonista di questa storia, il suo comportamento bizzarro e diverso rispetto agli altri è causa di allontanamento dalla comunità degli Elfi Senzatempo in cui vive e per questo si mette alla ricerca della Strada Incantata per migliorarsi e riacquistare credibilità fra i suoi simili. Vi saranno una serie di incontri belli e meno belli, ma Lilly dall’animo puro ed innocente si approccerà agli altri, sempre concedendo loro massima fiducia e alla fine sarà ripagata.
“Ho sempre amato il mondo delle favole – dice Marco – oltre che permettere di allontanarci dalla realtà nascondono dei grandi messaggi”.Marco Addati2
Il libro, edito da Cavinato Editore International, nasce inizialmente come musical e successivamente sotto forma di racconto partecipa al “Concorso Internazionale di Poesia e Narrativa Città di Bitetto”aggiudicandosi il primo premio. Un libro magico anche grazie alle illustrazioni che contiene, tutte realizzate ad acquerello dall’abile mano di Veve Dada alias Veronica Addati, dove il segno leggero della pennellata fatto di colori tenui ci riporta all’etereo racconto, un connubio armonioso dove la trasformazione delle parole in semplici ma efficaci segni grafici trovano una sintesi perfetta. Per Marco questa è stata la sua prima esperienza editoriale ma ha al suo attivo una serie di altre iniziative dove la sua creatività ha giocato un ruolo importante. È stato sceneggiatore di musical, scrittore di racconti e poesie, autore di testi per canzoni. La Strada Incantata, come si evince dalle pagine del libro, non è molto difficile da trovare è semplicemente celata ai nostri occhi, e come profetizza la Strega del Bosco, bizzarra megera della storia, basta solo fermarsi e ascoltare perché “…La Strada Incantata trovar potrai se ancor di più nella foresta del cuore ti addentrerai…”.

http://www.ibs.it/code/9788899121969/addati-marco/strada-incantata.html