Archivi Blog

Erika’s Art: le fantastiche illustrazioni di Erika Tracconelli

ErikaArticolo a cura di Marco Addati

Le opere di Erika Tracconelli in arte Erika’Art, illustratrice e ritrattista di Pescara, sono il risultato di una fusione tra grafica digitale e tecnica tradizionale eseguite con sapienza e naturalezza.
Segue un corso di computer grafica dove impara a conoscere alcuni programmi che diverranno dei mezzi basilari per la creazione dei suoi lavori: Illustrator, Indesign e Photoshop.
Nel 2008 frequenta la Scuola Internazionale di Comics di Pescara dove ha modo di affinare e far venir fuori quello che realmente è la sua personalità artistica e conseguire un diploma di illustratrice nel 2011.
“Io svolgo principalmente illustrazioni e ritratti. Ho iniziato come autodidatta, poi grazie alla scuola comics ho imparato le basi e con il tempo tramite altri corsi, tutorial, studiando e sfogliando libri e fumetti di grandi autori, ho continuato a migliorare e perfezionare la mia tecnica e il mio stile.
I miei lavori riguardano, come ho citato sopra, principalmente illustrazioni riguardanti il mondo del fantasy e del fumetto; realizzo anche ritratti, character design, fan art di artisti che amo e stimo.
Nei miei lavori uso tecniche tradizionali, ovvero colorazioni con matita e/o grafite in polvere, acquarello, pastelli acquerellabili, pastelli e ecoline; tecniche digitali dove utilizzo programmi come Photoshop e Illustrator.
Le mie illustrazioni, i character design e le fan art, hanno sempre una line-art a matita e/o china, mentre la colorazione può essere sia in tradizionale che in digitale. I ritratti li realizzo solo esclusivamente in tecnica tradizionale”.
Il suo stile influenzato principalmente dai manga e dal mondo Disney trae ispirazione dai grandi autori, dalle atmosfere dei suoi libri preferiti quelli sul genere miei libri preferiti sono sul genere fiabesco, fantasy, avventura, giallo/thriller e horror.
“Ho amato tutti i libri de ‘’Il Signore degli Anelli’’, ‘’Il Silmarillion’’, ‘’Lo Hobbit’’, tutta la saga di Harry Potter, qualche libro di Stephen King e di Edgar Allan Poe, le Cronache di Narnia, Eragon. Quelle atmosfere dense di magia e mistero sono riuscita a rielaborarle e riportarle nei miei lavori.

Erika illustrazione
Per quanto riguarda i fumetti, leggo principalmente fumetti Francesi, Manga e qualche fumetto Marvel; di recente sto leggendo fumetti di giovani artisti italiani, che seguo anche online. E’ sempre bello scoprire nuovi talenti, loro portano una ventata di novità.”
Erika ha al suo attivo nel suo curriculum diversi concorsi e contest anche online nel suo curriculum; tra quelli vinti il concorso de ‘’Le Neurofiabe’’, un altro con tema ‘’Le creature magiche del bosco’’ e un altro ancora dal titolo ‘’Reinterpreta lo Studio Ghibli’’ organizzato dalla fumetteria Dimensione Fumetto di Ascoli Piceno in cui si classifica seconda. Proprio per quest’ultimo realizza la sua versione de “La Città Incantata” ispirato ad un lungometraggio di Hayao Miyazaki dove crea la base con la matita tradizionale per poi elaborare il tutto in digitale mostrando la padronanza nell’utilizzo di tavoletta grafica e livelli di lavoro.
Quest’anno i suoi lavori hanno trovato giusta e meritata collocazione in due mostre personali a Pescara e Mirano dove ha avuto modo di far conoscere la sua arte.
“Disegno ormai da sempre… ho iniziato da bambina e mia madre mi racconta che ho sempre scarabocchiato i muri. A 10 anni il mio primo disegno, quello realizzato con più dedizione, in cui realizzai un topolino. Da quel giorno ho iniziato a coltivare questa mia passione e col tempo ho tentato di trasformare questa mia energia creativa in un vero e proprio lavoro.
Il mio sogno è quello di riuscire a lavorare per qualche casa editrice o pubblicare come illustratrice di libri sia per ragazzi che per adulti. Mi piacerebbe anche lavorare per qualche casa produttrice di video game come Character Design o lavorare come colorista”.
Nell’attesa che Erika concretizzi i suoi sogni possiamo visitare la pagina dove è possibile ammirare le sue creazioni:

https://www.facebook.com/ChestOfWanders.ErikasArtFanPage

Annunci

Cinzia Gentile in arte Nimuedark: illustratrice, fumettista e creatrice di darkColine

Darkarticolo a cura di Marco Addati
Cinzia Gentile in arte Nimuedark: illustratrice, fumettista e creatrice di darkColine

Sul tavolo da lavoro di Cinzia Gentile matite, pastelli, acquerelli, fogli e tanta fantasia sviluppata in tenera età grazie ai cartoni animati e fumetti che hanno accompagnato la sua infanzia. Il mondo del fantasy, con le sue atmosfere antiche e fantastiche, è fonte d’ispirazione per Cinzia che attraverso una sua elaborazione sintetizza nuove idee creando elaborati dalla forte personalità stilistica.
“Creo storie a fumetti da quando avevo 6 anni. Disegnavo pagine e pagine di pupazzetti sulle agende annuali che regalavano ai miei genitori, le conservo ancora con amore. Ho proseguito per anni fino ai tempi dell’università a disegnare tavole e tavole di fumetti su fogli per fotocopie cercando di creare storie frutto della mia fantasia e al tempo stesso di trovare un “carattere”ed un tratto per i miei personaggi a matita molto personale, perché la mia preoccupazione più grande era quella di non copiare nessuno. Da ragazzina adoravo leggere racconti fantasy e i classici dell’800, molti manga che colleziono ancora oggi, da Adachi a Rumiko Takahashi, da Riyoko Ikeda a Tetsuo Hara anch’essi mia fonte d’ispirazione. Sto apprezzando le letture sull’eco-sostenibilità e colleziono Art Book (dal Signore degli Anelli a Nemo)”.
Frequenta il Liceo Artistico Masticoni di Pescara con il sogno di diventare una disegnatrice di cartoni animati, ma all’epoca non c’erano le stesse possibilità di scelta che ci sono oggi, per cui segue un corso di Architettura per apprendere nozioni artistiche dalle quali poter attingere nuove tecniche e idee.
“Sono un architetto che è tornato sui banchi di scuola circa due anni fa, iscrivendomi al corso di Nudo e tecniche pittorichedell’Accademia del Fumetto di Pescara. Sono infinitamente grata ad Alba Di Ferdinando, direttrice della scuola, e a tutti i professori per ciò che mi hanno insegnato, per la loro disponibilità e per essere presenti ancor oggi con i loro preziosi consigli, sono il mio punto di riferimento”.
Cinzia firma i suoi lavori con gli pseudonimi di Nimuedark o Nim ed il suo virtuosismo lo si nota nei bozzetti realizzati con penna Bic in cui reinterpreta alcuni “personaggi” come Rocky Joe, Batman o Ken il guerriero e nei disegni realistici in cui sono ritratti alcuni animali.
Partecipa al concorso “Illustrare la Natura”di Ardea con l’opera “Martin Pescatore” dove vince il Primo Premio della Giuria Popolare, s’aggiudica la vittoria al concorso “Manifesto per l’88ma Adunata Nazionale degli Alpini”dove la sua opera diviene locandina ufficiale della manifestazione e sottolinea “ un ricordo indelebile e un grande onore che ancora oggi mi commuove” .Dark2
Tra i suoi sogni quello di poter pubblicare “darkColine”, con una casa editrice italiana, una spassosa striscia a fumetti che rientra nel genere fantasy dark che fa dell’umorismo nero “ma non troppo” il suo punto di forza.
“La mia darkColine nasce durante un lungo viaggio in treno, un piccolo scarabocchio tremolante su un quaderno a quadretti. Il mio amore per l’horror ed il gotico mi ha naturalmente portato a creare un personaggio che in qualche modo rispecchiasse il genere. Le storie si sviluppano ad episodi composti da singole illustrazioni o brevi strisce a fumetti nelle quali darkColine, una bambina di 7 anni vivacissima che è quasi sempre affiancata dal pipistrello Alin che funge da fermacapelli, dal teschio muto di nome Ciac che porta a spasso al guinzaglio come un cagnolino e dal suo migliore amico Herberto. I protagonisti, vivono ogni giorno esperienze diverse, piene di stramberie e situazioni inverosimili in cui valori preziosi come l’amicizia e la generosità fanno da collante. Il progetto darkColine, per il quale detengo il diritto d’autore a livello mondiale, è molto ampio e prevede una serie di prodotti di merchandising quali mug, t-shirt, magneti in uscita entro ottobre 2015”.
Cinzia Gentile tenace nel suo intento ci confida che a breve darkColine partirà oltre i confini italiani. Augurandoci che questo nuovo personaggio trovi la giusta collocazione anche da noi possiamo, nell’attesa, ammirare molti dei suoi lavori ai seguenti indirizzi:

pagina ufficiale Fb darkColine: https://www.facebook.com/DarkColine-811817745569692/timeline/
pagina ufficiale Nimuedark: https://www.facebook.com/Nimuedark?fref=photo
sito web : http://www.darkcoline.com